//Franco Marcoaldi

Franco Marcoaldi

POETA E SCRITTORE

È nato nel 1955. Nel corso degli anni ha fondato riviste Leggere, è stato consulente di case editrici Donzelli, Mondadori, ha scritto per il teatro ‘Benjaminowo e Sconcerto con Toni Servillo, per la musica ha lavorato con Fabio Vacchi e Giorgio Battistelli, per la televisione Dieci Comandamenti di Roberto Benigni, la serie di documentari Grand’Italia per Rai Cultura.

Ha curato il Meridiano Mondadori di Fosco Maraini e introdotto opere di Cesare Brandi, Pierpaolo Pasolini, Beniamino Placido. Ha collaborato con il fotografo Mario Dondero e la pittrice Giosetta Fioroni.

È autore della serie di documentari Grand›Italia – 12 ritratti di italiani che negli ambiti più diversi hanno reso grande l›Italia nel mondo – andata in onda su Rai Storia e in programmazione nel 2016 su Sky Arte. Ha scritto libri di viaggio Un mese col Buddha, Prove di viaggio e Viaggio al centro della provincia, saggi e romanzi, tra gli altri, Voci rubate e Il vergine. Ma il centro della sua attività è la poesia. Molti i suoi libri in versi, che hanno vinto i più importanti premi – dal Viareggio al Montale, dal Pavese al Brancati: Mosca cieca, Amore non Amore, L’isola celeste, Benjaminowo, Celibi al limbo, Animali in versi, Il tempo ormai breve, La trappola. Il 1° settembre 2015 è uscito per Einaudi il suo ultimo poemetto: Il mondo sia lodato. Diversi suoi libri sono stati tradotti all’estero. Collabora da molti anni al quotidiano La Repubblica.

2017-06-09T19:37:21+00:00