//Darius Mikulski

Darius Mikulski

CORNO

direttore d’orchestra e strumentista di corno, negli anni 2005-2010 Direttore Generale e Direttore Artistico della Filarmonica di Wałbrzych (Filharmonia Sudecka), Consulente Artistico della Thailand Philharmonic Orchestra, professore assistente presso l’Accademia Musicale di Łódź, appartiene alla cerchia ristretta delle più eminenti personalità musicali dell’ultima generazione. Collabora con prestigiose orchestre quali NDR Sinfonieorchester des Norddeutschen Rundfunks, Orchester der Deutschen Oper Berlin, Wiener Kammerorchester, Thailand Philharmonic Orchestra, Philharmonie der Nationen, Stuttgarter Kammerorchester, Orchestra Sinfonica della Filarmonica di Poznań, Łódź, Gdańsk, Opole, Irkutsk, Berliner Sinfoniker, Stuttgarter Kammerorchester e altre. Dariusz Mikulski ha conseguito molti premi in prestigiosi concorsi musicali, a partire dai concorsi nazionali di Częstochowa, Danzica e Łódź, a quelli più rinomati come “Prazske Jaro”, “Peter Damm-Wettbewerb”,”Concours international d´instruments à vent”, “Internationalen Instrumentalwettbewerb Marktneunkirchen”. Ha inciso diversi dischi di musica per corno per etichette come ZYX, GENUIN e CONCORNO, presentando opere classiche e contemporanee di musica per corno, tra le quali alcune a lui dedicate. Dariusz Mikulski è ospite fisso di rinomati Festival Musicali, tra i quali lo Schleswig-Holstein Musik Festival, MDR Musikfestival, Gstadt Musikfestival in Svizzera, Kotor Musikfestival (Montenegro), Marlboro Musikfestival (USA), Salzburger Festspiele, Wagner Festspiele in Bayreuth. Tra i suoi partner musicali si annoverano, tra gli altri, personalità come Milan Turkovic, Nicolaus Harnoncourt, Radovan Vlatkovic, Igor e Valery Oistrakh, Sergio Azzolini, Ingo Goritzki, Justus Frantz, Paul Gulda, Gudni Emilsson, Giampiero Sobrino (Direttore Artistico dell’Arena di Verona). Come direttore d’orchestra, presenta un vasto repertorio orchestrale, dal barocco alle opere contemporanee, con un particolare interesse per le composizioni monumentali, cantate e oratori, e per l’opera lirica. Oltre ai “classici” della musica sinfonica, Mozart, Beethoven, Brahms, Mahler e R. Strauss, Dariusz Mikulski si dedica con piacere alle creazioni operistiche di Rossini, Mozart, Verdi o Puccini. Il suo repertorio include opere come “Il Barbiere di Siviglia”, “Guglielmo Tell”, “Le Nozze di Figaro”, “Don Giovanni”, “Così fan tutte”, “La Clemenza di Tito”, “Il Flauto Magico”, “La Traviata” e “Tosca”. La professionalità di Dariusz Mikulski si riflette anche nell’attività didattica, fondata su una approfondita formazione musicale in Polonia (Accademia a Łódź, laurea con lode, dottorato nel 2002), Germania (AM a Stoccarda) e Austria (Mozarteum), così come su una ricca esperienza di scena. Dariusz Mikulski, nel 2008 è stato insignito dal Ministro della Cultura e dal Patrimonio Nazionale con la medaglia “Benemerito della Cultura – Gloria Artis” per l’attività artistica, come uno dei più giovani nella storia della cultura polacca.

mcf 2017-06-09T20:05:30+00:00