//Marta Facchera

Marta Facchera

ARPA

Ha studiato arpa con la Prof. Fiorella Bonetti presso l’Istituto Musicale Parificato “ F. Vittadini” di Pavia e, nel 2001, si è brillantemente diplomata. Ha perfezionato gli studi all’Accademia Chigiana con Susanna Mildonian, ha preso parte a stage tenuti dalla Cathrine Michel e da David Watkins ed ha frequentato, presso l’Accademia Internazionale della Musica di Milano, il Corso di perfezionamento con Luisa Prandina. Ha inoltre conseguito la laurea di secondo livello presso l’Istituto Pareggiato di Pavia col massimo dei voti e la lode. Dal 1995 ha partecipato a concorsi e rassegne ottenendo riconoscimenti nazionali ed internazionali. Alterna l’attività di solista agli impegni nella musica cameristica con complessi di varia formazione e da tre anni collabora in qualità di Prima arpa con l’Orchestra del Teatro Regio di Parma. Ha collaborato con l’Orchestra del Teatro alla Scala, l’Orchestra Verdi di Milano e l’orchestra del Teatro Bellini di Catania, suonando con direttori quali Yuri Temirkanov, Daniel Barenboim, Michel Plasson, Giuliano Gelmetti, Daniele Gatti. Ha ottenuto l’idoneità presso il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro Massimo di Palermo e il Teatro Regio di Torino. Il Duo Nova – Facchera, composto da Giuseppe Nova al flauto traverso e da Marta Facchera all’arpa, ha proposto un programma molto variegato che ha visto valorizzare il periodo dell’Impressionismo visto attraverso le musiche di pianisti, organisti e maestri francesi.

mcf 2017-06-09T20:03:36+00:00